Il self publishing di alto livello. “LA TRILOGIA DEGLI INGANNI” – Brenda Mill, vol 1 e 2.

Nel panorama del self publishing del libro digitale si fanno spazio tantissimi nuovi scrittori e scrittrici con un sogno nel cassetto pronto per essere palesato al mondo. L’autopubblicazione ha permesso agli scrittori emergenti di fare capolino del mondo della letteratura contemporanea con più semplicità rispetto agli anni precedenti ed ha permesso, a noi lettori, di scegliere autonomamente i prodotti a noi più consoni senza filtri.

Non sono più le case editrici i boia delle speranze, ma è un rapporto che lega direttamente produttore e consumatore, eliminando il mediatore che sceglie e porta alla pubblicazione. Certo, ad alcuni può sembrare meno conveniente, ma aver la possibilità di acquistare – ad un prezzo per niente esoso tra l’altro – un libro digitale di qualsiasi tipo raggiunge una capillarità maggiore: basta solo un po’ di pazienza e promozione sui social network.

Comunque, non sono qui per parlarvi del self publishing in generale, ma per esporvi un caso in particolare: ovvero quello della promettente scrittrice del leccese Brenda Mill, nelle cui vene scorre non solo sangue salentino, ma anche a stelle e strisce. Questa sua origine d’oltreoceano e il suo amore per le serie tv americane ha fatto crescere in lei la passione per la città che non dorme mai: New York City. Tanto innamorata da renderla protagonista, assieme alla bellissima e testarda Phoebe Stone, della sua trilogia d’esordio La Trilogia degli Inganni (di cui sono stati pubblicati i primi due volumi).

Questa trilogia si compone di tre volumi, i cui titoli sono: #1 Inganno Globale, #2 Inganno Fatale, #3 Inganno LetaleI primi due volumi sono stati pubblicati il 12 ottobre 2015, ma andiamo con ordine.

INGANNO GLOBALE (clicca sul titolo ed acquista)

bookcover1

SINOSSI – Manhattan, Ottobre 2014. Phoebe Stone è l’unica figlia di Richard e Samantha, magnati delle omonime industrie di limousine. Tutta la sua vita è scandita dalle ore passate a leggere novelle e studiare col suo migliore amico Daniel Green: pittore e ritrattista molto famoso grazie all’importanza del nome del padre Don, armatore e capo della Green Yacht & Co. Un mondo di perfette apparenze che nemmeno con la più fervida immaginazione si potrebbero palesare. Tutti a Manhattan si celano dietro blazer sartoriali e abiti griffati. Phoebe, invece, è semplice, incredibilmente e follemente normale, tenera e sognatrice, sino al giorno in cui… Una porta che si apre, che sbatte e fa male. Distrugge l’ anima e il corpo con un’ amara verità: la vita non è così perfetta come si crede. Un vorticoso turbinio di emozioni che la vedrà protagonista di un viaggio tormentato tra la gente che da sempre odiava. L’alleanza con la sua peggior nemica Kendra, che ha passato anni a deriderla insieme alle altre compagne di college. La trasformazione in una bellissima e dannata donna di cui nessuno conosce le conseguenze. Un cambio di look radicale e frequentazioni che la rendono simile alle persone che da sempre odiava per superficialità e ambizione. Una società scandalizzata e una famiglia distrutta alle fondamenta, sino all’ennesima devastante esperienza.

INGANNO FATALE (clicca sul titolo ed acquista)

bookcover2

SINOSSI – Manhattan, Gennaio 2015. Phoebe Stone è tornata e brama vendetta. Ha esattamente ottantadue motivi per desiderarla: tanti quanti i minuti che le hanno devastato la vita. Lord Black, invece, si muove nell’ombra, come una pericolosa ameba pronta a stritolare la preda a tempo debito. Qual è la verità sulla confraternita più annoiata e perversa di Manhattan? Chi e perché ha abusato della piccola, e non più tanto ingenua ereditiera della famiglia Stone?
Per sbrogliare il bandolo di questa complessa matassa non resta che una scelta, l’ unica possibile: firmare un’ alleanza con il nemico, un patto che duri per sempre. Mentre i giochi perversi crescono e gli intrighi di potere si moltiplicano, l’ alta società si sta per riempire di nuove presenze. Phoebe Stone, infatti, dovrà districarsi tra un fratellastro borioso e una ballerina tutt’altro che aggraziata. Con un solo e pericoloso obiettivo: giungere al cuore dell’uomo che ama, ammesso e non concesso che lui ne possegga uno. Tra equilibri vecchi e nuovi, qualcuno perderà la vita, altri ne acquisteranno una nuova. Per scoprire che nulla è come sembra. Le luci di Manhattan si spegneranno, le maschere finalmente cadranno, per svelare il re dei dilemmi: Chi è Lord Black?

Mi sono imbattuta nella storia di Phoebe nei primi mesi del 2015, quando il libro fu pubblicato con il titolo Over The White Door e l’autrice utilizzò lo pseudonimo di Christine Hegel. Fin dalla prima lettura fu amore a prima vista, di quegli amori che ti riempiono il cuore e l’anima, quell’amore che ti coglie all’improvviso e non può fare a meno di sopraffarti, che ti permette di divorare pagina dopo pagina un libro così intenso. Il 12 ottobre 2015 il primo volume è stato ripubblicato con il titolo di Inganno Globale, seguito dalla seconda parte: Inganno Fatale

Nel primo libro conosciamo la giovane e bella Phoebe Stone, una ragazza di diciassette anni, nata e cresciuta nella ricchezza che Manhattan ha da offrire, grazie alla sua multimiliardaria famiglia proprietaria delle Stone Industries. Nonostante il lusso e la superficialità regnino nei giovani rampolli newyorkesi, Phoebe sembra appartenere ad un altro mondo: dolce, sensibile, acqua e sapone e amante della lettura e del bello. Questa sua diversità la fa sentire un pesce fuor d’acqua, ma lei va fiera di questa sua individualità.

La marcata sensibilità di cui Phoebe gode la fa però cadere in trappola: nelle reti di squali famelici e senza cuore. Vediamo questa dolce ragazza, a cui fino a pochi giorni prima tremavano le gambe per una cottarella, scaraventata nel mondo degli adulti: da adolescente a donna senza che fosse stata nemmeno lei a volerlo. Chi può odiarla così tanto?

Sempre nel primo libro vediamo la trasformazione di Phoebe in colei a cui mai e poi mai avrebbe pensato, Kendra, compagna di scuola e suo incubo, regina della supreficialità. Lo scopo di Phoebe è, da quel momento in poi, la vendetta: anche a costo di ferire le persone che le vogliono bene; tutto è messo in secondo piano perché vuole scoprire chi le ha lasciato quelle cicatrici che probabilmente non guariranno mai. Quando sembra di poter vivere un momento tranquillo con quello che sembra l’amore della sua vita, una verità le si palesa nel silenzio del primo mattino. Chi è Daniel Green?

Nel secondo volume, vediamo la crociata di Phoebe continuare con piede deciso e minaccioso. La nostra cara ragazza vivrà delle situazioni che la metteranno alle strette: sarà pronta ad allearsi con il nemico per poi cercare di distruggerlo dal suo interno. Ci saranno delle perdite e dei nuovi arrivi in questa seconda parte, ma tutto è messo al punto giusto ed al momento giusto.

Se il primo libro ci aveva lasciato con un grosso punto interrogativo, il secondo ci fornisce le risposte di cui avevamo bisogno, ma ci lascia con altrettanti quesiti che troveranno risposta a marzo 2016, data prevista per l’uscita del terzo volume.

Ho adorato questi due libri: sono scritti con un’intensità pazzesca. E’ così emozionante e vibrante da non poter mancare nella propria libreria digitale. E’ una storia che leggi tutto d’un fiato, anche più e più volte, perché ti affezioni a Phoebe; le si vuole tanto bene quanto, a volte, ti fa arrabbiare. Ma come si possono criticare le scelte di una ragazza, a cui cade il mondo addosso? Una ragazza che scopre che tutta la sua vita è stata costruita su menzogne ed omissioni? Un immenso castello di sabbia multimiliardario, che mai e poi mai potrà sostituire i sentimenti più puri come l’amore, l’affetto e l’onesta.

Ragazzi, io sono in fervente attesa per l’episodio conclusivo della trilogia. Ho tanti punti di domanda che mi divorano. Vi assicuro che non potete perderlo!!! 

Inoltre, cliccando QUI si può partecipare all’estrazione di una copia cartacea di Inganno Globale, il primo libro della trilogia: leggete le modalità di partecipazione ed affrettatevi!