PLL 6×05 She’s No Angel – Opinioni

Ci risiamo! -A ha gli episodi contati, altri 5 e sapremo tutto, ma nonostante ciò Marlene continua a non stancarsi dei tentativi di depistaggio, continua a cercare di buttarci sabbia negli occhi. Uno pensa che, dal momento che siamo così vicini ad una conclusione, tutto dovrebbe prendere forma, ma no, invece siamo ancora con un pugno di mosche in mano… o almeno io, non credevo di essere così “ciompa”!

Oltre alle questioni in sospeso passate, ne aggiungiamo delle altre: qual è il vero ruolo di Leslie? Mona è cambiata o è sempre lei a tirare (o a contribuirvi) le fila, fingendosi debole vittima? Pensavo che il ritorno di Mona avrebbe chiarito, almeno in parte, chi fosse stata/o la/il vera/o artefice del suo rapimento, ma ancora nulla. Quella che si presume essere Sara, è davvero Sara? Perché fino ad un minuto prima di vedere l’episodio 6×05, pensavo che in realtà fosse Bethany.

Prima che iniziasse la stagione 6, Marlene attraverso i social network disse ai fan che avremmo visto le liars con occhi diversi, una volta che avremmo scoperto cosa hanno fatto per meritarsi tutto questo: voi avete capito che diamine hanno fatto ‘ste 5? Io, ancora, no.

Ora, Marlene nell’episodio She’s No Angel, andato in onda ieri, 30 giugno, negli Stati Uniti cerca di indurci a pensare che in realtà A sia una donna e non un uomo, come ipotizzato fino all’episodio 6×04, ma credo che non sia così. Continuo a pensare che A sia un uomo e magari la figura incappucciata che compare nelle foto di Clark possa essere una donna, ma chi? Hanna e Spencer trovano il fascicolo mancante di Charles del Radley, nel quale è riportato che Charles è effettivamente morto e alcuni dei suoi organi sono stati trapiantati (sarà davvero così?!). Inoltre, le due ragazze trovano, in una stanza del seminterrato della casa di cura, Mona la quale tiene stretto a sé un fascicolo, che risulta essere di Leslie: lei – Surprise! Surprise! – non è stata solo una paziente, ma è stata addirittura compagna di stanza di Bethany al Radley. Mona però mi è sembrata strana: lei ha alle sue spalle una vasta gamma di personaggi; è una ragazza super intelligente, tanto da superare Spencer; è una ragazza scaltra e determinata, e dopo tutto ciò si fa beccare da Hanna e Spencer facendo dei rumori “involontari”? – andiamo, chi ci crede? – credo che M. volesse che le ragazze avessero il fascicolo di Leslie e si è fatta beccare intenzionalmente. Sappiamo, o almeno è quanto ho ipotizzato, che quella interpretata da Maddie Ziegler non è Spencer da piccola, ma nella sua testa il personaggio di un vecchio poster pubblicitario ha preso, per così dire, vita; ma Spence in quel posto c’è già stata… inoltre, nella stanza del sogno, Spencer trova delle ciabatte con la scritta “C. DiLaurentis”, quindi Spencer ha già conosciuto Charles, non è sicuramente un ritrovamento casuale, ma parlando con le altre di questo non ne fa menzione.

Per ciò che riguarda Sara, fino a ieri era ambigua, ora parla con sua “mamma” (o fingeva? Forse “mamma” è un nome in codice…), sembra essere tutto fuorché minacciosa.

Non so cosa dire o pensare. Adoro ogni episodio di Pretty Little Liars, anche se credo che rispetto ai precedenti questo sia leggermente inferiore, nonostante tutto si merita un bell’8.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...